Belamcanda sinensis

Belamcanda sinensis

6,00

- +
Add to Wishlist

Questa Iridacea è diffusa in un vasto settore che va dall’India settentrionale al Nepal, dalla Cina fino alla Russia orientale.

E’ una pianta tossica, ma a piccole dosi, nelle zone in cui è spontanea il suo bulbo è considerato come medicinale: la radice è infatti considerata antidoto al morso del cobra e sembra abbia anche effetti su malattie delle prime vie respiratorie e della pelle. Il suo utilizzo è molto antico e il suo nome deriva dal sanscrito antico ‘malakanda’.

E’ una pianta dal classico fogliame a ventaglio e dai grandi fiori arancio a 6 petali. Fiorisce molto a lungo e copiosamente e tende a disseminarsi con facilità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart